“Come Back A Yard” il nuovo singolo di: Ras Marco

 

Esce il 12 febbraio 2020 “Come Back A Yard” il nuovo singolo di Ras Marco, un brano dalle sonorità reggae molto soft, cantata sul Yemisi Riddim della produzione tedesca Oneness Records.

Questa nuova tune è una produzione RitmoInLevare, registrata, mixata e masterizata, da Eesma Model One, presso Reset MusicLab Studio ad Anzio (Roma).

Ad arricchire il brano ci sono i cori di Germana “RastaLady” Gallorini, vocalist delle Bloomy In Roots, la prima storica band tutta al femminile che anni fà cavalcava moltissimi palchi di festival italiani, tra cui il Rototom SunSplash nel 2006 e più recente con altri progetti, come: corista della Villa Ada Posse, vocalist Gal Dem Crew Sound, presente da più di quindici anni sulle scene reggae italiane.

L’artista del litorale laziale con tutta l’esperienza raccolta negli anni vissuti in Jamaica di seguito a questo singolo farà uscire altre tracce nei prossimi mesi, sempre in escusiva per RitmoInLevare.

(Sevejah – Servizio Stampa RitmoInLevare)



CREDITI:

Artista: Ras Marco
Titolo: Come Back A Yard
Musica: Yemisi Riddim (Oneness Records)
Registrato: Reset MusicLab Studio – Anzio – Roma
Mix: Eesma Model One
Mastering: Eesma Model One
Cori: Germana “RastaLady” Gallorini
Prodotto: RitmoInLevare
Grafiche: SDS Graphic
Release: 12.02.2020



BIOGRAFIA

Marco Valerio Valenti in arte “Ras Marco” e un artista romano che vive a Nettuno, sul litorale laziale. Un giorno, nel lontano 1993, in compagnia di un amico intraprende un viaggio alla scoperta della Jamaica che dura ben dodici anni, e proprio lì che inizia a conoscere il popolo jamaicano e la cultura rasta, ma sopratutto proprio in quel periodo ascolta e conosce la musica reggae.

Col suo ritorno in Italia nel 2005 carico di energia creativa dopo poco tempo viene assorbito come frontman dai “Roots In The Sky”, una band di suoi concittadini, con loro incide una decina di brani fatti conoscere al pubblico in numerosi concerti live.

Dopo alcuni anni di convivenza si separa dalla band e prosegue come solista e registra qualche single, come nel 2010 quando partecipa ad un album prodotto dalla Bantustan Corporation con il brano Cool Me Jah.

Di seguito grazie all’amicizia fraterna che lo lega da tempo con Sevejah gestore del portale RitmoInLevare fanno uscire alcune traccie inedite al pubblico, una su tutte Unification o la bellissima Jah See What A Gwaan, una featuring con il fatello di avventura Piosilk.

Tutto quello che canta sulle basi e tutto frutto di improvvisazione ispirata dalle proprie esperienze, non ha mai scritto o preparato un brano su carta.


CONTATTI:

Info & Booking
info@ritmoinlevare.it