Ras Marco / Against Babylon

Ras Marco banner 1

Ras Marco / Against Babylon

 

Marco Valerio Valenti in arte “Ras Marco” e un artista romano che vive a Nettuno, sul litorale laziale. Un giorno, nel lontano 1993, in compagnia di un amico intraprende un viaggio alla scoperta della Jamaica. Ma la sua non era solo una visita turistica, bensì una vera e propria esperienza di vita, tanto che il suo soggiorno sull’isola caraibica dura ben dodici anni.
Sull’isola risiede per due anni a Port Antonio, capoluogo della parrocchia di Portland, sul litorale nord-est dell’isola ed è proprio lì che inizia a conoscere il popolo jamaicano e la cultura rasta di cui in seguito diviene un convinto seguace, ma sopratutto proprio in quel periodo ascolta e conosce la musica reggae.
Lì incontra il suo grande amico rasta teacer “Vincent Johnson aka Blakkie-Ras Winny”, un compagno d’infanzia del pioniere del reggae “Pamo” from Key Largo Beack, cantante del gruppo “Burning Spear” pseudonimo di Winston Rodney.
Blakkie convince Ras Marco nel 1995 a trasferirsi presso Saint Mary, da queste parti sono nati artisti reggae come “Capleton, Lady Saw, Ninja Man, Sizzla e Tanya Stephens”.
Così, con i pochi bagagli, si trasferisce a Saint Mary nell’entroterra, zona “Maroon Town”, il nome deriva dall’esistenza di numerose tribù di Maroon vissute in questi luoghi anni fà.
Quì ha vissuto alla ricerca spirituale del dio creatore per dieci anni con gente umile dove era difficile trovare uomini di carnagione bianca, viveva in una casa fatta in bambù da lui stesso con le sue stesse mani, situata a 1700 metri di altitudine nella giungla tropicale delle Blue Mountain dove avevano vissuto gli Arawak.
Li viveva di agricoltura, e proprio nei campi che inizia a cimentarsi nel canto, mentre coltivava o raccoglieva i frutti al fianco del suo maesto rastafariano Blakkie imparando le liriche jamaicane che lo differenziano dai comuni cantanti europei che si cimentano nel reggae. Ras Marco resta in quel luogo fino al 2005 dove con rancore lascia per tornare in Italia per riabbracciare i suoi famigliari.
Col suo ritorno in Italia carico di energia creativa vuole trasmettere le canorità e le liriche reggae da lui apprese nell’isola caraibica, cosi dopo poco tempo viene assorbito come frontman dai “Roots In The Sky”, una band di suoi concittadini, di cui diventa il leader per alcuni anni. Con loro incide una decina di brani fatti conoscere al pubblico in numerosi concerti live. Dopo alcuni anni di convivenza si separa dalla band e prosegue come solista.
Senza mai fermarsi nel girovagare il mondo, di tanto in tanto quando sosta in Italia registra qualche single, come nel 2010 quando partecipa ad un album prodotto dalla Bantustan Corporation con il brano Cool Me Jah.
Di seguito grazie all’amicizia fraterna che lo lega da tempo con Sevejah gestore del portale RitmoInLevare fanno uscire alcune traccie inedite al pubblico, una su tutte Unification o la bellissima Jah See What A Gwaan, una featuring con il fatello di avventura Piosilk.
Se chiudiamo gli occhi Ras Marco con le sue liriche riesce a farci vivere le sue esperienze nel ghetto jamaicano, che lui stesso ha realmente visto con i suoi occhi.
Tutto quello che canta sulle basi e tutto frutto di improvvisazione ispirata dalle proprie esperienze, non ha mai scritto o preparato un brano su carta.
E anche le registrazioni sono spesso improvvisate come potete sentire in diversi brani, l’obiettivo principale è di trasmettere un messaggio senza sperare in nessun successo al difuori di colpire le menti.

Ufficio Stampa: RitmoInLevare by Sevejah


Ras Marco (feat.Piosilk) – Jah See What A Gwaan

 


Ras Marco – Unification

Ras Marco (feat.Piosilk) – Jah See What A Gwaan

Ras Marco – Disappear

Ras Marco – Cool Me Jah

Ras Marco – Kick Down Babilon

Ras Marco & Piosilk – Go Home

Ras Marco – Jah Soldier (Live Showcase)

Ras Marco – Burn (Live Showcase)

Ras Marco – Everlasting Love (Live Showcase)

————————————————————————————————————————————————————-
Ras Marco e presente con altri articoli sul nostro portale.

Single: “Ras Marco (feat.Piosilk) – Jah See What A Gwaan” (Clicca qui)
Single: “Ras Marco – Disappear (Clicca qui)