“Do the Skankin” il primo album dei: Skankin’ Drops

 

Gli Skankin’ Drops a fine 2019 hanno finito di registrare il loro primo lavoro in studio, e il 20 novembre 2020 esce finalmente “Do The Skankin’”.

L’album è composto da nove tracce inedite e due collaborazioni con Wicked and Bonny e Back A Wall Records, che ci propongono le versioni dub, le tracce sono state mixate da Sheepproductions (Roots Stable Studios).

“Do The Skankin’”, prodotto da Shanti Powa Records, lo si può trovare su tutte le piattaforme digitali e su Bandcamp acquistabile sia in vinile o digital download, invece le due tracce dub version oltre che in digitale sull’album si trovano anche su un vinile 10″  limited edition, 100 copie numerate.

(Sevejah – Servizio Stampa RitmoInLevare)


TRACKLIST

1. Turn Off Your Phone
2. Be Free
3. Segui Il Tuo Raggio
4. Mr. Betterman
5. Chianta Mara
6. I Think About
7. Non C’è
8. Brain Jam
9. Do The Skankin’
10. Brain Jam Dub Version (Bastiaman)
11. Chianta Mara Dub Remix (Wicked and Bonny)



BANDCAMP: (CLICCA QUI)


CREDITI:

Musica: Skankin’ Drops
Angelo Ippati: Sax e Voce
Arturo Zilli: Chitarra
Enrica Pedrotti: Voce
Fabio Scatolini: Batteria
Igor Pallaver: Chitarra
Marco Pellin: Tarstiere
Matteo Moretti: Percussioni
Michela Campaner: Voce
Michele Giancola: Basso
Special guest: Thomas Maniacco / Tromba, Alessandro Mattiazzo /Basso, sul brano “Chianta Mara”
Label: Shanti Powa Records
Registrato: Beat Studios (Sud Tirolo)
Mixato: Sheepproductions al Roots Stable Studios (Sud Tirolo)
Masterizato: Curved Vinyl Pressings (Londra)
Grafiche: Sonia Galluzzo | Pictures by Matteo Moretti


VIDEO (Skankin’ Drops – Brain Jam)

YouTube video


BIOGRAFIA

Skankin’ Drops, reggae band di Bolzano (nord Italia), nasce nel 2013 ed ha all’attivo più di cinquanta date tra locali e Festival della regione. L’esperienza maturata ha permesso di solidificare il groove, essenziale ed efficace. A caratterizzare le good vibes degli Skankin’ Drops ci sono due voci femminili, affiancate da un toaster e sassofonista di origini salentine. Il sound è quindi caldo e potente, graffiante e suadente, un mix che fa ballare, divertire e stare bene. Alternando pezzi originali in inglese e salentino, a mai banali cover,
gli Skankin’ Drops propongono uno show che da spazio a ritmi rocksteady, early ska e new reggae, ma anche ad incursioni dub e dancehall. A fine 2019 hanno registrato il loro primo lavoro in studio “Do the Skankin” uscito nel novembre 2020.

Componenti: Angelo “Kiuppo” Ippati – sax e voce | Enrica Pedrotti – voce | Fabio “Skato” Scatolini – batteria | Igor Pallaver – chitarra | Marco “Sir Marcus” Pellin – tastiera e voce | Michela Campaner – voce | Michele “Mr. Bassie” Giancola – basso.


CONTATTI:

Skankin’ Drops / Facebook: (Clicca qui)
Skankin’ Drops / Instagram: (Clicca qui)
Skankin’ Drops / Spotify: (Clicca qui)