“KalyMist” il nuovo vinile 7 inch di: Air Warrior

 

A pochi giorni di distanza dall’ultima uscita discografica “Impirial Warriors”, il 13 settembre 2021 Air Warrior pubblica una nuova release vinilica in formato 7 inch chiamata “KalyMist”.

KalyMist è la prima produzione della sezione “Air Warrior Space”, ideato e costruito in Rham Julah Rishikesh Haridwar India Himmachal Pradesh, è un’opera le cui origini risalgono direttamente all’acqua del fiume Gange Gangotri, se lo si ascolta si nota che è un megadub a se, non ha similirità assolute nella storia della musica, tecnicamente rappresenta uno step forward nella storia musicale moderna.

Quest’opera è stata masterizzata e rimasterizzata più volte per dare più solidità al suono e mantenere i volumi bassi allo stesso tempo.

E’ un disco che usa formule musicali magiche risalenti a studi fatti nel 1800 da musicisti professionisti, rivisti studiati, rivisitati e riprodotti, con aggiunta di sol e altre note forti nel tonale.

Kalymist non è un opera comune, il disco di per sè è colorato usa materiali diversi dei dischi normali, oltre al fatto che tranne basso e pochi suoni di batteria tutti gli altri suoni sono suonati e registrati live uno ad uno in più parti con diversi macchinari, in stile Dub plate.

Air Warrior usa il Tone degli strumenti e il Peach per creare la profondità che si crea con i delay, ciò permette di mantenere un suono secco e profondo.

La particolarità oltre che alla ritmica percussiva, e trascendentale, è quella vocale, nella traccia A i violini presentano un vero e proprio tema, una poesia tonica in Dub dove la base è completamente atonale, questa contrapposizione tra le note atomiche della base e le note toniche del cantato creano una sperimentazione musicale che è a dir poco straordinaria.

Nella traccia B investe cambiano alcuni strumenti e non c’è più il tema ma una semplice ripetizione della chiave di volta della traccia A.

Kalymist rappresenta l’intervento della Dea Kaly sul pianeta terra. Kālī (devanagari काली, lett. “La Nera”), anche Kālikā (lett. “Quella Nera”) o Kālimā (lett. “La Madre Nera”), è una divinità femminile hindu. Nonostante sia grossolanamente identificata come simbolo di oscurità e violenza, si tratta di una deità benefica e terrificante al tempo stesso, dotata di numerosi attributi dal profondo significato simbolico: Ella è tradizionalmente rappresentata con una collana di crani umani attorno al collo, il suo viso spaventato è macchiato di lunghe strie di sangue, così come la sua lingua, tra le mani stringe il suo pugnale magico. Il suo aspetto è di una sessualità intensa e proiettata verso l’ascesa di Kundalini.

Questo è un disco epocale e leggendario di per sè inspirato da un progetto madre di Piero Longo Militant P. South Sound System Air Warrior produce musica che è creata per battere le barriere, nata da un piccolo quartiere di Bari Fesca S. Girolamo, zona Stadio delle Vittorie, ma studiata per l umanità intera, al di fuori anche dello stesso contesto reggae. Air Warrior the South Sound System. Kalymist Warrior Music Production.

Le grafiche del disco sono state realizzate da Sevejah / RitmoInLvare per conto della SDS Graphic.

Il vinile stampato in Italia e distribuito da Sta’Kulcha Music Distibution con sede a Londra in Inghilterra.


TRACKLIST

Lato A: KalyMist
Lato B: KalyMist (Verse 1)


YouTube video

Per acquistare il vinile in formato 7 Inch
(Sta’Kulcha Music Distribution) /// (Discogs) /// (i-natty) /// (Bandcamp)


CREDITI:

Musica: Air Warrior
Registrato: Air Warrior al Air Warrior Sudio a Lisbona (Portogallo)
Arrangiato: Seed (Ginepro De Pazzi) a Napoli
Mix: Air Warrior
Masterizzato: B. Moore
Produzione: Air Warrior
Grafiche: Sevejah / RitmoInLvare per SDS Graphic
Stampato: In Italia
Distribuzione: Sta’Kulcha Music Distibution


BIOGRAFIA

Air Warrior è un progetto culturale paramilitare nato nel 1996 che affonda le sue origini nel movimento Autonomo Italiano e dei Sound System, promuovendo la sua missione spirituale e metafisica attraverso il potere della musica. Reggae Roots e Dub sono i principali stili musicali.

L’ispirazione musicale nasce dall’avere in possesso dei nastri di Jah Shaka della South Hall a Londra, grazie ad avventurosi che si recarono in Inghilterra e acquistarono Tapes che poi duplicarono e vendettero tra il 1995 e il 1996 al “Coppola Rossa Okkupata” a Adelfia in provincia di Bari.

Da allora la musica dub è il flusso principale. Rihno (Hell’s Vastas Bari), una settimana prima di lasciare la terra ha montato su Air Warrior Mac un software che ha permesso di iniziare a comporre.
Da allora, dopo poche stagioni di vendita di crepes ai festival, dal Rototom Sunsplash di Venezia ai festival di Ampollino, Arezzo Wave e così via, Air Warrior ha costruito un piccolo sistema audio di 3500 W. Quasi ogni settimana durante la buona stagione suona dub e roots ovunque da sessioni organizzate a quelle selvagge, in spiaggia o in vecchie infrastrutture abbandonate.

Il supporto di base principale viene da sua moglie Valeria che è da sempre al suo fianco.
Air Warrior suona strumenti totalmente analogici, i vinili sono usati con tecnica di irrigazione (l’ago lavora sott’acqua), usa preamplificatore valvolare, equalizzatore grafico analogico, cavi altamente professionali.
Air Warrior si è sviluppato nel corso degli anni e ha pubblicato il suo primo record “Dub Imperial” nel 2015 a 12″ 33 giri.

Nel gennaio 2021 esce Zion Stepping un disco vinile in formato 7 Inch, dove la perfezzione del suono del Dub regna sovrana.


CONTATTI:

Air Warrior Sound / Facebook: (Clicca qui)
Aledan AirWarriah MystikalWarriah / Facebook: (Clicca qui)
Air Warrior / Bandcamp: (Clicca qui)
Air Warrior Records / Sito Web: (Clicca qui)
Sta’Kulcha Music Distibution / Facebook: (Clicca qui)