“Lost” il nuovo singolo di: Adrian Good

 

Nuovo singolo per Adrian Good, l’alter-ego elettronico di Adriano Bono. Con questa traccia dub intitolata “Lost” e autoprodotta al 100% dall’artista romano si inaugura una nuova serie di singoli che col tempo andranno a formare un intero album intitolato “The Piper At The Gates of Dub”, in cui le varie tracce andranno piano piano a raccontare una storia, come fossero capitoli di un libro. Una storia allegorica dall’ambientazione fantasy che narra, almeno in questo primo capitolo, di un viaggiatore solitario perso in una landa desolata, il quale vagando in questo deserto roccioso scopre una misteriosa “yard” formata da due colonne di potenti speaker, un sound-system che suona a tutto volume una musica irresistibile, che lo attrae senza scampo. Quando si avvicina però succede qualcosa di ancora più misterioso, che però verrà svelato solo nel prossimo capitolo, in uscita a breve.


YouTube video

DIGITAL STORE: (Clicca qui)


TESTO

LOST

Lost, I’m lost, in the wasteland of my soul
Wadering like a ghost, tired and alone
I’ll never be, in peace again
I’ll never be, happy again
Lost, I’m lost, in the wasteland of my soul
Wadering like a ghost, tired and alone
I’ll never be, in peace again
I’ll never be, in love again

Now all of a sudden I hear a thunder
Coming from the sky
Now all of a sudden I hear a voice
Calling on me
Now all of a sudden I hear a trumpet
Rithm and drums
The most beatiful music I’ve ever heard

I have to go, and follow the music
I have to go, and follow the music
I have to go, and follow the music
I have to I have to, I have to go …


BIOGRAFIA

Autore, cantante, polistrumentista, organizzatore di eventi e produttore dalle mille anime musicali; direttore, ring master e fantomatico domatore di leoni nel Reggae Circus.

Nell’autunno del 2009 divorzia dal collettivo Radici Nel Cemento – storica band della scena reggae-ska-dub Italiana, della quale nel 1993 era stato tra i fondatori, principale autore e cantante, firmando la maggior parte dei successi (Bella Ciccia, Alla Rovescia, La Bicicletta, M’illumino di meno, etc.) – e avvia la carriera solista, continuando a pubblicare nuovi album e a girare in lungo e in largo per l’Italia con tutti i suoi diversi set, a seconda delle situazioni, in versione one-man-band, in versione trio o con la sua nuova band elettrica al gran completo.

Dal 2009 è l’ideatore e il direttore artistico di uno spettacolo itinerante chiamato THE REGGAE CIRCUS di Adriano Bono che fonde con successo musica dal vivo e arte circense. In funzione di questo progetto pubblica nel 2014 un concept album tutto dedicato al mondo del circo, portando lo spettacolo sui palchi e nelle piazze di mezza Italia.

Nel settembre del 2012 pubblica un album a nome Adriano Bono e la Banda De Piazza Montanara, intitolato “996 Vol.1”, disco interamente dedicato agli irriverenti sonetti romaneschi di Giuseppe Gioachino Belli, uno dei più grandi poeti italiani e autore, nella prima metà del 1800, di un canzoniere di oltre 2300 sonetti in dialetto romanesco, un’opera che è un autentico “monumento alla plebe di Roma”.

Nel 2009 comincia anche la collaborare strettamente con Greenpeace Italia, lavorando alla scrittura e produzione di diversi singoli musicali (No Al Nucleare, I Pazzi Siete Voi, E’ Nell’Aria) a supporto di importanti campagne mediatiche, insieme ad artisti come Alessandro Mannarino, 99Posse, Radiodervish, Assalti Frontali e molti altri.

L’impegno civile che ha sempre contraddistinto la sua attività artistica lo ha portato a collaborare anche con altre importanti associazioni e collettivi come, Earth Day Italia, Libera, Change.org, Critical Mass ed altre ancora. Nel maggio 2015 e 2016 è il direttore artistico del Pé Strada – Buskers Festival for Emergency che vede passare decine di migliaia di persone attraverso una Via Dei Fori Imperiali, invasa dagli artisti di strada, tutti a sostegno dell’associazione umanitaria fondata da Gino Strada. Per l’occasione esce un singolo con relativo videoclip prodotto direttamente dai volontari di Emergency.

Nel 2015 è uno dei primi autori professionisti in Italia (seguito poi da Fedez, 99Posse, Enrico Ruggeri e molti altri) a sganciarsi dalla Siae e ad affidare la raccolta del proprio diritto d’autore a Soundreef, una nuova e innovativa collecting society con la quale avvia una proficua collaborazione, grazie alla quale viene anche prodotto l’album REGGAE CARAVAN del 2016.

Dopo qualche anno passato in una tournée permanente e a scrivere nuovo materiale inedito, l’istrionico artista romano è pronto a lanciare un nuovo rinfrescante singolo estivo intitolato “Datemi una birra”, anticipazione del prossimo album già in lavorazione.


CONTATTI:

Adriano Bono / Sito Web: (Clicca qui)
Adriano Bono / Facebook: (Clicca qui)
Adriano Bono / Instagram: (Clicca qui)
Adriano Bono / YouTube: (Clicca qui)